Spaghetti con zucca e tombarello Angelo Parodi

Spaghetti con la zucca

Halloween non è solo “Dolcetto o Scherzetto” e Valentina di www.brododicoccole.com ci offre degli spunti creativi per portare in tavola ricette gustose e molto scenografiche.

Ottobre è il mese delle zucche e non può certamente mancare sulla tavola dei giorni di festa, specialmente ad Halloween. In questa ricetta la sua dolcezza si abbina al gusto dei filetti di tombarello Angelo Parodi e ne esalta ancora di più i profumi. Usa la polpa per cucinare e il guscio della zucca per portare in tavola un piatto da grande chef.

Spaghetti con zucca e tombarello Angelo Parodi

Ingredienti

  • 250 g di spaghetti di grano duro
  • 250 g di zucca (pesata già sbucciata e priva di semi)
  • Un piccolo scalogno
  • Filetti di tombarello in olio di oliva Angelo Parodi
  • Sale q.b.
  • Qualche rametto di rosmarino

Spaghetti con la zucca

Procedimento

Taglia la zucca a dadini.

Porta a bollore una pentola di acqua salata in cui cuocerai la pasta.

In un tegame fai scaldare 2-3 cucchiai dell’olio di oliva in cui si trovano i filetti di tombarello insieme allo scalogno tritato e a fiamma bassa lascia che questo appassisca.

Aggiungi la zucca tagliata a cubetti e lasciala dorare rigirando spesso. Continua a cuocere finché sarà tenera, aggiungendo poca acqua di cottura della pasta, se necessario. Regola di sale.

Togli dal tegame e metti da parte circa ⅔  della zucca cotta, frullala finemente e aggiungila di nuovo al tegame insieme alla polpa rimasta. Tieni in caldo a fuoco spento.

Tuffa la pasta in acqua bollente e lasciala cuocere, girando spesso, circa un minuto in meno rispetto al tempo indicato sulla confezione. Scola, senza gettare via l’acqua di cottura, trasferisci la pasta nel tegame con la zucca e aggiungi i filetti di tombarello, riaccendi il fuoco sotto il tegame, che sia vivace, e mescola per distribuire uniformemente il condimento.

Se la zucca risultasse troppo asciutta aggiungi pochissima acqua di cottura della pasta per restituirle una consistenza cremosa.

Servi la pasta decorando il piatto con un rametto di rosmarino.

Per un effetto ancora più scenico estrai la polpa dalla zucca tagliando la calotta superiore e scavandola, in questo modo otterrai un contenitore in cui mettere la pasta da portare in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *