Dhal di lenticchie con chapati all’acciuga di Sabrina

Dhal di lenticchie con chapati all’acciuga

 

Un piatto dai sapori indiani in cui la crema di lenticchie, ricca di spezie e profumi viene accompagnata dal tipico pane senza lievito, cotto in padella. In questo caso il chapati ha un sapore insolito, che gli viene conferito dalla pasta di acciughe utilizzata nell’impasto. Questo dhal sarà un perfetto antipasto per 4 persone, ma potrà essere benissimo gustato da due commensali come piatto unico, completandolo magari con una cucchiaiata di yogurt bianco e qualche verdura cotta.

Ingredienti per 4 persone:

– 250 g di lenticchie rosse decorticate
– un cucchiaino di semi di cumino
-un cucchiaino di curcuma
– mezzo cucchiaino di sale
– una cipolla
– 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
– uno spicchio d’aglio tritato
– mezzo peperoncino rosso
– mezzo cucchiaino di garam masala (facoltativo, ma consigliato)
-mezzo cucchiaino di prezzemolo

Per i chapati (4 grandi o 8 piccoli)
– 80 g di farina integrale
– 40 g di farina bianca 00
– 80 ml di acqua
– un quarto di cucchiaino di sale
– 30 g circa di pasta di acciughe Angelo Parodi

Realizzazione:
Preparate l’impasto per i chapati: mescolate in una ciotola le due farine setacciate assieme al sale, aggiungete l’acqua e mescolate con cura, fino a quando otterrete un impasto liscio e morbido. Coprite e fate riposare per 20’. Lessate le lenticchie in acqua fredda, alla ripresa del bollore aggiungete la curcuma e il sale. Cuocete per circa 10-15 minuti fino a quando le lenticchie inizieranno a sfaldarsi e si trasformeranno in una sorta di crema. Nel frattempo in un tegame scaldate l’olio e aggiungete il cumino, e quando sarà tostato unite l’aglio, la cipolla e il peperoncino tritati, completate con il garam masala, se lo utilizzate. Stendete la pasta del chapati su un piano infarinato, create un rettangolo che spalmerete con la pasta d’acciughe. Arrotolate e tagliate delle rondelle, che andrete poi a schiacciare con un mattarello, creando un cerchio e cuocerete in un tegame alcuni minuti per lato. Man mano che i chapati saranno cotti, impilateli e copriteli con dell’alluminio per tenerli al caldo. Quando tutto sarà pronto servire il dhal con un giro d’olio e cosparso con il prezzemolo, accompagnandolo con i chapati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *