Gunkan con ventresca di tonno (sushi)

Gunkan con ventresca di tonno

 

I gunkan sono un tipo di sushi formato da una polpetta di riso condito avvolta in una striscia di alga nori e sormontati da un ripieno che spesso è composto da uova di pesce. La ventresca di tonno è uno degli ingredienti più famosi e pregiati per il sushi, da cruda. Ho utilizzato la ventresca di tonno Angelo Parodi perchè anche da cotta ha un sapore avvolgente e regala l’esperienza di un sushi elegante e saporito da gustare per chi non ama il pesce crudo.

Ingredienti:

– una confezione di ventresca di tonno Angelo Parodi
– un bicchiere di riso da sushi a grana tonda (in alternativa riso tipo Roma)
– 2 cucchiai di sakè
– 4 cucchiai di aceto di riso
– 4 cucchiaini di zucchero
– un cucchiaio di wasabi
– una manciata di gari – zenzero sottaceto
– fogli di alga nori

Realizzazione:

Preparare il riso sciacquandolo sotto l’acqua corrente per tre volte fino a che l’acqua non risulti limpida. Lasciare il riso in ammollo in acqua pulita per mezzora.
Scolare il riso e metterlo in una pentolina con il sakè. Calcolare una volta e mezza il volume del riso asciutto (un bicchiere e mezzo) di acqua pulita fredda e versarla nella pentola. Portare a ebollizione e abbassare la fiamma al minimo cuocendo con un coperchio per circa 20 minuti. Non aprire mai il coperchio e al termine lasciare il coperchio chiuso per altri 10-15 minuti a fuoco spento.
In un altro pentolino far intiepidire l’aceto con lo zucchero e mescolando bene.
Spostare il riso su un vassoio allargandolo un poco e condirlo con l’aceto mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno. Se possibile cercare il raffreddare il riso con un ventaglio durante questa operazione. Coprire con un canovaccio inumidito.
Tagliare delle strisce di alga nori di circa due cm e mezzo di larghezza.
Bagnarsi le mani e formare con un pugnetto di riso tiepido una polpettina ovale compattando delicatamente con le dita inumidite. Avvolgere l’alga intorno alla polpetta e con un dito “sporcare” appena la parte superiore del riso con un po’ di wasabi. Scolare delicatamente la ventresca di tonno dall’olio di governo e adagiarla sulla sommità del gunkan.
Servire con wasabi e zenzero sottaceto, eventualmente con salsa di soia a parte.

Gunkan con ventresca di tonno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *