Spaghettini alle sardine e pinoli di Chiara

spaghettini sarde e pinoli

Un piatto semplice, tipico della tradizione, ricco di gusto nella sua essenzialità: il sole dei pomodori, il mare delle sardine e la pineta con i suoi piccoli frutti. Nulla di più mediterraneo in un piatto.

Ingredienti per 4 persone:

– 400 g di spaghettini

– 150 gr di pomodorini maturi (pachino o piccadilly)

– olio extra vergine di oliva, sale, prezzemolo, aglio

– due confezioni di sardine Angelo Parodi (se vi piace, usate una confezione di sardine piccanti per un gusto più deciso)

– due manciate di pinoli sgusciati

Realizzazione

Mettete a bollire l’acqua per la pasta con poco sale e non frattempo preparate la salsa. In una padella ampia versare 3 cucchiai di olio e tre spicchi di aglio e fare soffriggere dolcemente; aggiungere quindi i pomodorini tagliati a spicchi e fare rosolare per qualche minuto, finché non si saranno leggermente appassiti. Aggiungere prima i pinoli e girare bene, poi le sardine a cui avrete rimosso la pelle e la lisca facendo attenzione a non romperle. Lasciare a fuoco bassissimo dopo aver spolverato con del prezzemolo tritato finemente.

Appena gli spaghettini saranno cotti, versateli nella padella con il sugo e mescolate bene (meglio se non usate utensili spadellando a mano per non rompere i filetti del pesce).

Impiattate singolarmente versando parte del sugo che rimarrà sul fondo della padella in ciascun piatto.

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *