Spaghetti al tonno di Sandra la cucina di Micol

Ingredienti per 2 persone:

spaghetti artigianali trafilati al bronzo

olio extravergine di oliva 1 cucchiaio

filetti di tonno Angelo Parodi una scatola da 125 gr

1 cipollotto bianco

3 acciughe sott’olio

1/2 cucchiaio di capperi di Pantelleria sotto sale, accuratamente dissalati in precedenza

2 pomodori rossi da sugo

peperoncino in polvere oppure Tabasco

sale

vino bianco secco 1 bicchiere scarso

aglio 1 spicchio piccolo

prezzemolo fresco 1 mazzetto

Realizzazione

Tutti fanno gli spaghetti al tonno. Proviamo a farli bene, con un minimo di ingredienti e di tempo in più.

In una capiente padella far sciogliere a fuoco basso 3 filetti d’acciuga sott’olio con un cucchiaio di olio extravergine di  oliva,  un cipollotto sottilmente affettato, un po’ di peperoncino in polvere oppure ½ cucchiaino di tabasco; aggiungere poi  il contenuto di una mezza scatoletta di tonno.

Dopo circa 5’ alzare il fuoco e sfumare con  ½ bicchiere di vino bianco secco.

Quando il vino è evaporato, aggiungere 2 pomodori  ben rossi (possibilmente pomodori del Pendolo o qualità simili) tagliati in 4, mettere il coperchio.

Pestare i pomodori con una forchetta e rimettere il coperchio per altri 5’ in modo da poter eliminare la buccia senza la preventiva bollitura.

Salare poco, tenere il sugo ben liquido eventualmente aggiungendo un po’ di acqua calda.  Aggiungere il mezzo cucchiaio di capperi di Pantelleria dissalati.

Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolandoli a metà cottura (letteralmente a metà cottura) dopo aver messo da parte un pò di acqua di cottura.

Gettare gli spaghetti nel sugo, mescolare, continuare a cuocere a fuoco vivace col coperchio facendo frequenti aggiunte di acqua di cottura.

Aggiungere il  resto del  tonno spezzettato grossolanamente. Portare a cottura con frequenti assaggi, in quanto questa pasta non deve risultare troppo asciutta. (vista la “risottatura”, il tempo indicato sulla confezione della pasta è poco attendibile).

Spolverare abbondantemente a crudo di un trito molto fine di prezzemolo fresco e uno spicchietto d’aglio. Se necessario aggiungere un filo d’olio extravergine a crudo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *