Gnocchi sardi alla carlofortina di Veruschka, www.veraincucina.com

Per gli gnocchi fatti in casa:
200 gr di farina di semola
acqua q.b
1 pizzico di sale

In una ciotola mettere la farina a fontana e aggiugere lentamente l’acqua. Impastare fino a quando la pasta non avrà un aspetto liscio e ben sodo. Mettere da parte e lasciare riposare per 30 minuti. Dividere la pasta in tanti panetti e formare con questi dei cilindri lunghi che verranno poi tagliati in tanti piccoli pezzi uguali. Passare ogni pezzo di pasta sui rebbi di una forchetta o sull’apposito attrezzo di legno per fare gli gnocchi.

Per il sugo:
1 cipolla piccola
10 pomodori piccoli
1 conf. di tonno sott’olio ben sgocciolato
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe nero
2 cucchiai di pesto
olio evo q.b.

In una pentola mettere a soffriggere la cipolla tagliata a cubetti. Aggiungere i pomodorini taglati a metà e lasciar cuocere coperti per 10 minuti circa. Nel frattempo far sgocciolare il tonno e quindi aggiungerlo ai pomodorini. Far cuocere 5 minuti.
Cuocere gli gnocchi in acqua salata bollente per 8 minuti. Scolare e condire col sugo. Aggiungere il pesto e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *